La Via del Cibo

Lo stile di vita occidentale, caratterizzato da crescente sedentarietà e da una dieta ipercalorica sempre più ricca di alimenti industrialmente raffinati e povera di verdure, legumi e cereali integrali, contribuisce ad aumentare i rischi di contrarre malattie come diabete, tumori, malattie degenerative degli occhi (cataratta, glaucoma, retinopatie), demenze senili, nonché una serie di condizioni di rischio quali l’obesità addominale, l’ipertensione, le dislipidemie, l’osteoporosi, la resistenza insulinica.

Qui di seguito riportiamo le nuove raccomandazioni del WCRF (World Cancer Research Fund). Tali raccomandazioni sono utili per i tutti cittadini europei per ridurre il rischio di ammalarsi di cancro. Gli studi, tuttavia, hanno dimostrato che il rispetto delle raccomandazioni è utile anche per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e delle malattie croniche.

 

› Consumare abbondantemente cereali integrali, legumi, verdure e frutta.

›  Limitare i cibi ipercalorici (ricchi di zuccheri e grassi).

›  Evitare le bevande zuccherate. Le bevande zuccherate comprendono anche succhi di frutta e yogurt zuccherati.

› Evitare le carni lavorate.

› Limitare le carni rosse.

› Limitare i cibi ricchi di sale.

› Limitare le bevande alcoliche.

› Mantenere un peso corporeo sano.

Eventi

Il cibo

[vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_column_text disable_pattern=”true” align=”left” margin_bottom=”0″]Lo stile di vita occidentale, caratterizzato da crescente sedentarietà e da una dieta sempre più ricca di alimenti industrialmente raffinati e di alimenti di origine animale,…

La Meditazione

Per anni il pensiero biomedico dominante è stato che il nostro destino è scritto nei geni che abbiamo ereditato dai nostri genitori, nel DNA, che può essere danneggiato da cause…

“Perché dire no allo zucchero”, articolo del Dott. Franco Berrino

Lo zucchero e i dolcificanti artificiali andrebbero tolti dalla dieta.