Caricamento Eventi

Sicilia delle meraviglie

Dal

06/04/2020

Al

14/04/2020

SICILIA DELLE MERAVIGLIE

un viaggio sensoriale nel cuore della nostra tradizione

in un periodo dell’anno denso di magia

C’è un cuore nel Mediterraneo che palpita da millenni. Una terra ipnotica che ha ispirato la culla della civiltà occidentale in tutte le arti del sapere. Un luogo che conserva intatti sapori e tradizioni di un passato che è garanzia di umanità e di saggezza.

 

È la Sicilia, la destinazione che Le Tre Vie in Viaggio ha scelto nel 2020 come meta per celebrare la Pasqua, una festività trasversale a molte tradizioni religiose, che si connette con il risveglio della natura e la volontà di rinascita interiore e di cambiamento.

 

Esploreremo le tre vie del cibo, del movimento e della vita spirituale nella mitica terra che per millenni è stata modello di bellezza e armonia per l’intero Mediterraneo.

 

Il piacere di una sana alimentazione Macromediterranea®

 

  • Cooking class di Cucina Macromediterranea® a cura delle cuoche formate da La Grande Via, associazione fondata dal Dott. Berrino.
  • Incontro con gli arbusti mediterranei ricchi di pistacchio, ginestre, mirto, tamerice, agrumi, antiche varietà di limone, arancia e mandarino e studio delle loro caratteristiche e proprietà.
  • Seminario sui grani antichi.
  • Pasti in case private locali, per assaporate in modo autentico le ricette e lo spirito locale.
  • Visite a realtà agroalimentari storiche siciliane: un antico caseificio a conduzione familiare, con degustazione di formaggi locali e ricotta; un antico forno con degustazione di “pani cunzatu”, con olio d’oliva locale e pepe, biscottini di mandorla e miele.
  • Visita allo storico mercato del pesce di Catania, per riscoprire il senso di una tradizione nei tempi in cui la pesca era un’attività umana e non una strategia industriale pseudobellica.
  • Incontro con l’ultimo conservatore di semi autoctoni siciliani: l’emozione del racconto di una vita dedicata alle piante, alla loro cura e alla creazione di essenze e oli.
  • Degustazione di prelibatezze locali: insalate di fiori di stagione, pesti di capperi e olive, pane di grano antico con coloratissimi di fiori e intingoli di olio ed erbette.

 

L’emozione del movimento fisico immersi in natura

 

  • Trekking sull’Etna: visita e studio delle morfologie vulcaniche, fino a raggiungere la quota di 2100 m sull’orlo dei crateri, per poi scendere costeggiando la colata lavica del 2002 fino a quota 1472 m.
  • Trekking nell’isola di Mozia, riserva naturale dell’arcipelago dello Stagnone di Marsala, uno dei principali insediamenti fenici del Mediterraneo.
  • Passeggiate in borghi storici.

 

Il valore della crescita interiore grazie alla bellezza e al senso del sacro

 

  • Yoga sulla colata lavica dell’Etna: una potente esperienza di connessione fra la nostra forza interiore e le forze di natura.
  • Meditazione nel mistico teatro di Andromeda.
  • Visita a Segesta, per ammirare il tempio greco e il teatro, e a Erica, gioiello protetto dalle mura ciclopiche.
  • La Processione dei “Misteri” di Trapani del Venerdì Santo, evocazione di una tradizione secolare ancora viva nel cuore dell’uomo perché mette in scena l’incontro sacro di ogni madre con il proprio figlio.
  • Visita alla Valle dei Templi di Agrigento, una delle più fiorenti città dell’antico Mediterraneo: i magnifici templi dorici, conservati in condizioni eccezionali, sono fra i monumenti più importanti dell’arte e della cultura greca e sono inclusi nel patrimonio dell’UNESCO.
  • Contemplazione nel giardino Kolymbetra, nella Valle dei Templi, in passato meraviglioso lago artificiale, circondato da splendide piante e fiori, non solo riserva d’acqua per la città, ma anche luogo in cui riposare e riconnettersi al divino.
  • Pasqua a Burgio per ammirare la Festa di Pasqua, una delle celebrazioni più commoventi d’Europa.
  • Pasquetta a Sant’Angelo Muxaro, piccolo borgo millenario nell’entroterra, su un colle solitario nel cuore della Valle del fiume Platani: un incalzare di scorci panoramici su ampie vallate, colli, pizzi e monti e il lento scorrere del fiume fanno da sfondo a un racconto umano che è grande occasione di Turismo Relazionale: attività umane semplici e ancora piene di significato procedono senza fretta, sguardi e sorrisi sono sempre pronti a nuovi incontri.
  • Visita agli archi di Pasqua: festa secolare che celebra il risveglio della primavera, con un’esplosione di profumi e colori. La struttura degli archi centrali prende forma in una fusione di materiali vegetali, un’architettura di frutti, di essenze, di odori e di quello che il popolo contadino può offrire a Cristo vittorioso: soprattutto il pane, frutto del duro lavoro dei campi. Una manipolazione sapiente e creativa trasforma canne, salice, ramoscelli di ulivo, rosmarino, alloro e arance in straordinarie cattedrali.

 

A BREVE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

COSTO

€ 1200 volo escluso.

PER INFO E PRENOTAZIONI

letrevieinviaggio@letrevie.it

Le iscrizioni chiudono il 28/02/2020

Sicilia

La Grande Via si avvale della collaborazione di soggetti ed organismi qualificati nell'organizzazione di parte dei servizi. Nello specifico, la direzione tecnica di Le Tre Vie in viaggio (agenzia viaggi) per ciò che concerne le attività che rientrano nell'organizzazione viaggi.