Caricamento Eventi

La Via della Leggerezza

Dal

22/06/2022

Al

05/07/2022

La Via della Leggerezza

Come riattivare corpo, mente e anima

 

Siamo appesantiti, nel girovita, nelle spalle, nelle relazioni sociali e famigliari, e la pesantezza nell’anima,

l’insoddisfazione, la frustrazione, il senso di inadeguatezza ci fanno appesantire ancor più nel corpo,

con il cibo spazzatura, con il troppo cibo, con la vita sedentaria, con la depressione.

Interrompiamo questo circolo vizioso e ritroviamo la leggerezza,

vivendo responsabilmente ogni momento del quotidiano con gratitudine

e con la soddisfazione di risalire la china

di una forma fisica, di una vitalità, di una pienezza di vita entusiasmante.

(Franco Berrino)

 

 

Per aiutare a ritrovare la paceleggerezza, la fiducia e il rispetto verso il nostro corpo e le nostre reali esigenze emotive, per ritrovare la consapevolezza che la salute e l’equilibrio sono possibili.

E dipendono da noi.

La Grande Via ha ideato un seminario, in cui verranno fornite istruzioni precise per un’ulteriore periodo di mantenimento da eseguire a casa, in autonomia.

Nel percorso i benefici del lavoro saranno evidenti nel nostro stato mentale, emotivo e fisiologico: i partecipanti potranno riscontrare in modo oggettivo il loro cambiamento grazie a esami medici che verranno svolti all’inizio e alla fine del percorso.

Un seminario per avviare un processo di purificazione intensa, per riattivare il nostro metabolismo e inviare al corpo-mente i primi segnali di ringiovanimento, per comprendere e apprendere nuove abitudini che ci permetteranno di consolidare uno stile di vita salutare per noi e per gli altri, una volta rientrati a casa.

I dodici giorni saranno improntati alla scoperta dei tre pilastri fondamentali de La Grande Via: alimentazione sana basata sulla Cucina Macromediterranea©attività fisica correttameditazione e pratiche energetiche.


UN FORMAT ELABORATO SULLA BASE DI UNO STUDIO SCIENTIFICO

Il format del ritiro “La Via della Leggerezza” è basato sui risultati scientifici eclatanti ricavati dallo studio coordinato dal dott. Franco Berrino svoltosi in giugno 2019 in Mausolea, che ha dimostrato che lo stile di vita quotidiano proposto nel ritiro comporta:

  • un calo della glicemia e dell’insulinemia, con il conseguente miglioramento dell’indice di resistenza insulinica;
  • modifiche importanti nell’assetto lipidico dei dati relativi al colesterolo e ai trigliceridi;
  • abbassamento della PCR (proteina C-reattiva) che rimarca l’importanza dell’alimentazione e di uno stile di vita sano nel contrastare l’infiammazione;
  • notevole riduzione del valore della zonulina sierica, che fornisce indicazioni sulla permeabilità intestinale.

 

Dai dati relativi ai test fisici durante lo studio scientifico si è riscontrato:

  • aumento della forza;
  • migliorata flessibilità e mobilità articolare;
  • incremento della resistenza cardio-respiratoria.

I risultati dello stile di vita proposto nel ritiro sono stati evidenti anche sul piano fisico: in media si è verificato un notevole calo di peso corporeo e di circonferenza addominale, che possono essere tradotti in termini di riduzione del rischio cardiovascolare.

I partecipanti hanno percepito sottili mutazioni anche nel profondo del loro essere: un “risveglio dell’anima”, verso la riscoperta di se stessi. Al termine di questa esperienza il loro sguardo era mutato, acceso e ricaricato di una nuova vitalità.

I partecipanti hanno sperimentato benefici anche relativamente all’intelligenza emotiva sviluppando e potenziando le abilità sociali e di vita relative alla gestione dello stress e al benessere personale e relazionale. Lo studio scientifico svolto in precedenza ha infatti riscontrato un netto miglioramento dei partecipanti:

  • nella consapevolezza emozionale;
  • nella regolazione dell’intensità e della durata degli stati emotivi;
  • nell’empatia.

 

CONSAPEVOLEZZA E SVILUPPO DI SPECIFICHE SPIRITUAL SKILLS

Al termine del ritiro si prevede nei partecipanti una maggiore consapevolezza di sé, un accresciuto stato di presenza e attenzione, una maggiore connessione e chiarezza relativa al significato, proposito e valore della propria vita e della vita in generale; una accresciuta determinazione, motivazione e volontà nel cambiare il proprio stile di vita

 

BENEFICI A TUTTI I LIVELLI

Si può concludere che i benefici del lavoro saranno evidenti nello stato mentale, emotivo e fisiologico: questi giorni saranno fondamentali per inviare al corpo-mente i primi segnali di ringiovanimento e per comprendere e apprendere nuove abitudini, che permetteranno di consolidare uno stile di vita salutare nel tempo, in piena autonomia.

Sono questi i motivi per cui La Grande Via ha deciso di proporre il seminario La Via della Leggerezza come uno dei pilastri delle attività associative.


PROGRAMMA 

Scarica il programma completo


Vuoi saperne di più?

Compila il breve questionario conoscitivo e sarai ricontattato al più presto.


 

RELATORI

Franco Berrino

Laureato in medicina nel 1969, si è specializzato in Anatomia patologica; dopo un breve periodo di pratica clinica e patologica, si è dedicato all’epidemiologia dei tumori, prima con l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro in Africa, poi, dal 1975 al 2014, all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dove ha diretto il Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva.

È autore o co-autore di oltre 400 pubblicazioni scientifiche. Ha promosso lo sviluppo dei registri tumori in Italia e coordinato i registri tumori europei per lo studio della sopravvivenza dei malati neoplastici nei differenti Paesi e delle ragioni delle differenze di sopravvivenza (Progetto EUROCARE). Ha realizzato studi con la collaborazione di decine di migliaia di persone (Progetti ORDET ed EPIC), i cui risultati gli hanno consentito di promuovere sperimentazioni per modificare lo stile di vita allo scopo di prevenire i tumori e le altre malattie degenerative frequenti nel mondo occidentale, nonché le recidive in chi si è ammalato di cancro (progetti DIANA). Attualmente è responsabile del progetto MeMeMe, una sperimentazione clinica finanziata dallo European Research Council per prevenire l’incidenza delle malattie croniche associate all’età.

Nel 2015 ha fondato con Enrica Bortolazzi l’Associazione La Grande Via per promuovere la prevenzione e la longevità in salute attraverso il cibo sano (“il cibo dell’uomo”), il movimento (l’esercizio fisico e il cambiamento delle abitudini) e la vita spirituale (la meditazione e la preghiera). E’ autore/co-autore dei volumi divulgativi Il cibo dell’uomo (Franco Angeli, 2015), Medicina da Mangiare (Franco Angeli, 2018), La Grande Via (Mondadori, 2016), Ventuno giorni per rinascere (Mondadori, 2018), La via della leggerezza (Mondadori, 2019), Fiabe per i Custodi del Pianeta (La Grande Via, 2019), Il Cibo della Saggezza (Mondadori, 2020), Il Sole in Cucina (La Grande Via, 2020).

Enrica Bortolazzi

Laureata al DAMS di Bologna, giornalista e fotografa di reportage, istruttrice di yoga, organizzatrice eclettica di eventi, conferenze e progetti editoriali. Esploratrice coraggiosa alla ricerca dell’equilibrio spirituale, emozionale e fisico, motore che anima i suoi viaggi e i suoi studi sull’uomo. Nelle sue pubblicazioni e interviste quali “Il Coraggio di Ippocrate” sulla salute e la medicina, “Cuore Divino”, “I Portatori di Luce”, “Nel Silenzio dell’Eremo”, “La Danza dei Semi Stellati” e “Il Mandala della Vita” si prende cura dei protagonisti incontrando l’essenza della loro anima. Fondatrice, con il Dott. Franco Berrino, dell’Associazione La Grande Via con la quale organizza viaggi ed eventi olistici.

Adele Carli

Laureata in psicologia clinica e di comunità presso l’Università di Padova nel 2003. Specializzata nel 2011 presso la scuola quadriennale di psicoterapia corporea Biosistemica a Bologna con il prof. Jerome K. Liss e il dott. M. Stupiggia. Svolge il tirocinio annuale post-lauream presso la Casa di Cura S.Anna- Gruppo San Donato di Brescia, dove consegue l’abilitazione alla pratica del massaggio dolce neonatale a genitori e neonati secondo il metodo di Eva Reich. Svolge colloqui di sostegno psicologico a donne operate al seno, somministrazione di test e della tecnica di Training Autogeno di Schultz a gruppi di persone affette da BPCO.

Da gennaio 2011 a dicembre 2012 frequenta il corso di Core Training in psicoterapia corporea integrata con il dott. Riccardo Musacchi. Dal 2010 al 2020 è psicologa referente di Cooperativa Sociale Società Dolce presso RSA Zirotti di Sale Marasino (Bs), RSA Girelli di Marone (Bs), presso RSA Papa Giovanni XXIII di Trescore Balneario (Bg), referente del progetto Memocafé presso il Centro Sereno di Paratico (Bs). Svolge attività di sostegno psicologico a familiari e anziani ricoverati in RSA, supervisione e formazione al personale, sostegno ai caregivers di persone affetta da demenza senile.

Dal 2009 ad oggi esercita l’attività di libera professione presso lo studio Geomed di Villongo (Bg), presso lo studio Co.me.te. di Palazzolo s/Oglio (Bs) in cui pratica attività di consulenza psicologica, psicoterapia individuale e di coppia, sostegno alla genitorialità, seminari di gruppo sul benessere psico-corporeo e corsi di formazione per educatori professionali che lavorano nei servizi zero-sei e per operatori socio-sanitari che lavorano nell’area anziani. Da ottobre 2020 vive principalmente a Poppi (Ar), collabora con lo Studio Logos di Ponte a Poppi e con l’Associazione La Grande Via del dott. Franco Berrino e di Enrica Bortolazzi con sede a Soci (comune di Bibbiena, Arezzo), dove si occupa di integrare le esperienze che le persone vivono durante i seminari seguendo le vie del movimento, dell’alimentazione naturale e della pratica spirituale che si svolgono presso la Mausolea, accompagnando le persone nella ricerca del loro sé più profondo e autentico.

Lucia Vigiani

Insegnante di yoga, naturopata diplomata presso la scuola SIMO (Italia), si è formata come counselor presso la University of the Islands (USA) con specializzazione in Psicologia e Dialogo delle Voci.

Si occupa attivamente di problematiche sociali e ambientali e fa parte del consiglio direttivo di Un Tempio per la Pace. Da molti anni insegna yoga secondo la Tradizione dei Maestri Himalayani e si reca periodicamente in India, all`Ashram di Rishikesh, per aggiornamenti e per approfondire la propria pratica personale.  Per molti anni ha fatto parte del Consiglio Direttivo dell’Himalayan Yoga Institute di Firenze. Dal 2006 fa parte della Commissione Didattica della Scuola di Formazione Insegnanti di Yoga e Meditazione, e del percorso di Educazione Continua Permanente.

Don Luigi Verdi

E’ il fondatore e il responsabile della Fraternità di Romena. Nato a San Giovanni Valdarno (Ar) nel 1958, ha cominciato il suo cammino di sacerdote in Casentino, a Pratovecchio.
Nel 1991, dopo un periodo di crisi personale e spirituale, ha chiesto al vescovo di Fiesole di poter realizzare a Romena un’innovativa esperienza di incontro e di accoglienza.
In pochi anni le attività volute da don Luigi hanno cominciato a far transitare nel ‘porto di terra’ di Romena sempre più viandanti di questo tempo, in cerca di un posto dove poter sostare, incontrare se stessi e gli altri, e riprendere il proprio cammino. Oggi è un luogo d’incontro per chiunque abbia bisogno di un po’ di semplicità e di calore, dove sentirsi a casa.

Laura Savo

Ha maturato un’esperienza trentennale nel settore delle tecniche olistiche con lo studio e l’insegnamento di alcune pratiche di massaggio come shiatsu, riflessologia plantare, massaggio aromaterapico e tecniche energetiche, come la floriterapia e l’aromaterapia sottile.
Svolge il suo lavoro di docenza per l’azienda Flora/Primavera, leader nel settore fitoterapico; per varie associazioni tra cui La Grande Via; per scuole professionali di estetica e scuole di naturopatia. Ha collaborato con la Regione Toscana nella formazione di figure professionali operanti nel settore del “naturale”.
Ha approfondito lo studio dell’aromaterapia specializzandosi in aromacosmesi, la cosmesi naturale con l’utilizzo degli oli essenziali.
Il suo interesse per le piante si rivolge al loro intero processo vitale, dall’origine, alla trasformazione, fino all’uso finale; per questo si è formata presso la Scuola Agraria di Monza nella gestione del giardino e dell’orto, si è specializzata nell’orto-giardino terapia presso l’associazione antroposofica Le Madri a Rolo ed ha approfondito l’agricoltura biodinamica presso l’Istituto Lama Tzong Khapa.
Ha pubblicato vari libri sull’aromaterapia e scrive articoli per riviste specializzate.

Nadeshwari Joythimayananda

Ha origini Srilankesi e Indiane, trasmette lo Yoga attraverso la tradizione aperta al femminile, orientata alla ciclicità, l’accoglienza, la trascendenza incarnata nella saggezza della Dea Madre, archetipo universale presente in tutte le culture del pianeta. Nella pratica che trasmette si crea un incontro continuo fra l’esperienza del corpo fisico volto a vivere  fluidità, vigore o stasi e l’approccio energetico al sentiero spirituale.
Dopo aver maturato in Europa un’esperienza decennale nella trasmissione di pratiche di consapevolezza in cerchio, dà vita in Italia alla formazione Awakening Yogini Shakti, per le donne e con le donne, per una maturità femminile comunitaria. Con questa visione ha ideato vari percorsi on-line che si prendono cura del corpo e della connessione con gli astri.  É coautrice del libro  per le figlie, donne e nonne: Lunatika, viaggio nell’universo femminile (Macro Edizioni).


COSTO

€ 1.950 il costo include tutte le attività e il soggiorno completo.

 


Per info e prenotazioni

Compila il breve questionario conoscitivo e sarai ricontattato al più presto.

Grazie!

 

La Mausolea

Loc. Case Sparse

Soci, Bibbiena (AR)

La Grande Via si avvale della collaborazione di soggetti ed organismi qualificati nell'organizzazione di parte dei servizi. Nello specifico, la direzione tecnica di Le Tre Vie in viaggio (agenzia viaggi) per ciò che concerne le attività che rientrano nell'organizzazione viaggi.