Alimentazione e pratiche meditative per la professionalità dell’infermiere

Alimentazione e pratiche meditative per la professionalità dell’infermiere

Seminari

Dettagli evento

  • La Mausolea
  • Ven 29/03/2019 - Dom 31/03/2019

Contatta l'Organizzatore

Prenota

Grazie mille per l'acquisto

Alimentazione e pratiche meditative per la professionalità dell’infermiere

La Mausolea

Ven 29/03/2019 - Dom 31/03/2019
29 Marzo 2019

000000

Alimentazione e pratiche meditative per la professionalità dell’infermiere

La Mausolea

Ven 29/03/2019 - Dom 31/03/2019
29 Marzo 2019

STAMPA

Lezioni specialistiche sulla nutrizione connessa a specifiche patologie con elementi di introduzione alle millenarie pratiche del Qi Gong. Le pratiche meditative saranno accompagnate dagli insegnamenti della tradizione del Maestro Thich Nhath Hanh.

 

Principali argomenti del seminario

Nozioni di nutrimento specifiche per persone affette da patologie.

In dettaglio: relazione fra stato infiammatorio e patologie croniche; dieta, esercizi, meditazione per prevenire o alleviare lo stato infiammatorio; dieta per il malato oncologico; relazione fra alimentazione e patologie del tubo digerente, sistema immunitario e malattie autoimmuni. Semplici tecniche psicofisiche che ci permetteranno di:

– favorire l’equilibrio energetico personale, in modo da riuscire ad adempiere al meglio al ruolo di infermiere, promuovendo un approccio al paziente empatico, ma distaccato;

– insegnare ai pazienti semplici esercizi, in modo da favorire in loro uno stato d’animo più sereno e consapevole;

– interiorizzare, anche una volta tornati a casa, strumenti efficaci per vivere con maggiore serenità la quotidianità;

– mantenersi in salute e in armonia con il mondo che ci circonda;

– innescare, in caso di malattia, il processo di autoguarigione nel corpo e nella mente.

Che cos’è il Zhìnéng Qìgōng?

Il Zhìnéng Qìgōng 智能气功, traducibile in italiano con “lavoro sull’energia vitale per lo sviluppo della saggezza”, è un sistema teorico-pratico concepito per bilanciare il flusso del sangue, dell’energia vitale e del respiro, allo scopo di migliorare la nostra vita e il pianeta.

Questa pratica ci guida verso la conoscenza di noi stessi e verso uno stato di consapevolezza e di armonia delle relazioni: con noi stessi, con il paziente, con la società, con la natura.

Definito anche il “Qi Gong della saggezza” perché aiuta a sviluppare e utilizzare le capacità profonde della mente, può essere praticato da chiunque, indipendentemente da stato di salute ed età.

 

N.B. EVENTO RISERVATO AI SOCI DE LA GRANDE VIA

IL SEMINARIO É RISERVATO AL PERSONALE INFERMIERISTICO

E A CHI PRESTA ASSISTENZA A MALATI CRONICI

 

PROGRAMMA

 

BIOGRAFIE DOCENTI

Franco Berrino

Laureato in medicina nel 1969, si è specializzato in Anatomia patologica; dopo un breve periodo di pratica clinica e patologica, si è dedicato all’epidemiologia dei tumori, prima con l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro in Africa, poi, dal 1975 al 2014, all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dove ha diretto il Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva.

È autore o co-autore di oltre 400 pubblicazioni scientifiche. Ha promosso lo sviluppo dei registri tumori in Italia e coordinato i registri tumori europei per lo studio della sopravvivenza dei malati neoplastici nei differenti Paesi e delle ragioni delle differenze di sopravvivenza (Progetto EUROCARE). Ha realizzato studi con la collaborazione di decine di migliaia di persone (Progetti ORDET ed EPIC), i cui risultati gli hanno consentito di promuovere sperimentazioni per modificare lo stile di vita allo scopo di prevenire i tumori e le altre malattie degenerative frequenti nel mondo occidentale, nonché le recidive in chi si è ammalato di cancro (progetti DIANA). Attualmente è responsabile del progetto MeMeMe, una sperimentazione clinica finanziata dallo European Research Council per prevenire l’incidenza delle malattie croniche associate all’età.

Nel 2015 ha fondato con Enrica Bortolazzi l’Associazione La Grande Via per promuovere la prevenzione e la longevità in salute attraverso il cibo sano (“il cibo dell’uomo”), il movimento (l’esercizio fisico e il cambiamento delle abitudini) e la vita spirituale (la meditazione e la preghiera). Ha pubblicato i volumi divulgativi Il cibo dell’uomo (Franco Angeli, 2015), Medicina da Mangiare (Franco Angeli, 2018), con Luigi Fontana, La Grande Via (Mondadori, 2016), con Daniel Lumera e David Mariani Ventuno giorni per rinascere (Mondadori, 2018), con Daniel Lumera La via della leggerezza (Mondadori, 2019).

Simonetta Barcella

Dopo una lunga esperienza di insegnamento nella scuola dell’infanzia, si diploma a La Sana Gola nel 2010, conseguendo il diploma di cuoco. Continua la sua formazione visitando più volte Cuisine et Santé, centro macrobiotico ai piedi dei Pirenei.

Collabora attivamente alle attività de La Grande Via, associazione fondata dal dott. Franco Berrino, impegnata nella preparazione dei pasti e nella conduzione dei corsi di cucina.

Propone lezioni di cucina naturale e fornisce la propria consulenza all’interno del negozio di prodotti biologici e naturali che gestisce con il marito a Bolgare, in provincia di Bergamo.

Mario Caruso

Laureato in Scienze Motorie, attualmente insegnante di ruolo presso un Liceo di Arezzo conosce la pratica e partecipa a numerosi ritiri tenuti dal maestro Thich Nhath Hanh dal 2003.

Insegnante di Hata Yoga, oltre che in vari centri della provincia di Arezzo, porta questa disciplina nelle scuole da moltissimi anni.

Tiene corsi di formazione sullo yoga e tecniche di rilassamento per i docenti di educazione fisica delle scuole Medie e Superiori e per i maestri di scuola materna ed elementare.

Insegnante di Zhineng Qi Gong, in alcuni centri della provincia di Arezzo, nei suoi seminari ama avvicinare questa disciplina alle pratiche di consapevolezza del maestro Thich Nhath hanh.

Alessandra Martinelli

Laureata in Scienze Forestali e Ambientali, ha lavorato per la Forestale nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Pratica meditazione Zen da più di venti anni e conosce gli insegnamenti di Thich Nhath Hanh dalla fine degli anni novanta, partecipando a numerosi ritiri tenuti dal Maestro sia in Italia che in Francia.

Attualmente è insegnante di Qi Gong ed è docente di Tecnologia presso la scuola media di Soci (AR). Ama far conoscere ai propri alunni la materia tramite attività pratiche, tra cui lo sviluppo di un orto scolastico e la panificazione.

Mario ed Alessandra hanno avviato ad Arezzo il Sangha “Un Fiore di Loto”, una comunità di praticanti che si riunisce settimanalmente per portare avanti insieme i semplici ma profondi ed efficaci esercizi insegnati dal loro Maestro.

 

COSTO

€ 320, il costo include tutte le attività e il soggiorno completo in condivisione presso la Villa La Mausolea.

 

SCARICA QUI IL PROGRAMMA DELL’EVENTO

 

 

PER INFO E ISCRIZIONI

mausolea@lagrandevia.it

+39 3494219837