Blog

No. Come molti altri vegetali contiene sostanze mutagene, cioè capaci di danneggiare il DNA,  i cosiddetti pesticidi naturali, che le piante utilizzano per difendersi dagli insetti.  Ad esempio le cipolle e la mela sono ricche di quercetina, una sostanza mutagena, ma utile alla salute perché...

Certo. È affascinante constatare come alcuni degli studiosi antichi di medicina preventiva attraverso l’attenta osservazione dei fenomeni erano giunti a conclusioni simili a quelle che oggi stiamo iniziando ad ottenere usando metodiche sperimentali più sofisticate. Per esempio, nella dedica del Trattato Medico della Scuola Medica Salernitana...

No. È bene assumere gli antiossidanti che ci servono solo dai cibi, cioè dalla grande varietà di verdure e frutta che offre ogni stagione.  Dosi troppo alte di antiossidanti possono ostacolare l’apoptosi (il suicidio cellulare) e favorire lo sviluppo di tumori. Tutti gli studi che...

L’ansia è associata ad uno squilibrio del rapporto fra il tono del sistema nervoso simpatico (quello che si attiva nello stress) e del parasimpatico (il nervo vago, che ha l’effetto di tranquillizzare il cuore e i visceri). La dieta mediterranea tradizionale (cereali integrali, legumi, verdure,...

Sono l’ultima moda. Niente contro mangiarle saltuariamente, come tutte le bacche commestibili, ma non ha senso farne una cura. La varietà dei cibi vegetali è meglio che mangiare un solo cibo in grande quantità....

La stevia va molto di moda perché “naturale” e perché l’industria dei dolcificanti aveva ottenuto di proibirne la vendita (fino a quando non se ne è impadronita). È una sostanza 200 volte più dolce dello zucchero, ancora più dolce dell’aspartame. Quando l’intestino sente un gusto...

Sono alimenti ricchi di proteine, fibre imbevute di vitamine, sali minerali e fitocomposti. Possiedono un buon contenuto di carboidrati a basso indice glicemico e un basso contenuto di grassi (Messina MJ 1999 Am J Clin Nutr 70 (suppl):439S). Le proteine della soia possiedono un altissimo...

Sono un’ottima fonte di grassi polinsaturi e monosaturi. Ricchi di arginina, sono poveri di lisina (Coate et al. 2007 Curr Opin Lipidol 18:25). Gli studi epidemiologici mostrano che chi ne fa un uso regolare muore di meno (Bao Y et al., 2013 N Engl J...

Dal sole. È sufficiente esporre le braccia o le gambe al sole per 20 minuti al giorno per produrre una quantità sufficiente di vitamina D. Inoltre dal pesce, quindi se non si può prendere sole può essere utile, d’inverno, assumere qualche capsula di olio di...