Aloe ed estratti di frutta sono adatti in chemioteapia?

Aloe ed estratti di frutta sono adatti in chemioteapia?

Meglio non usare alimenti molto ricchi di sostanze antiossidanti in corso di chemioterapia e radioterapia, a maggior ragione meglio non assumere integratori antiossidanti come vitamine A, E, C, o glutatione.  La ragione è che la chemioterapia e la radioterapia uccidono le cellule tumorali facendo aumentare i radicali liberi. Dosi troppo alte di antiossidanti potrebbero ridurre l’efficacia della terapia. Può essere utile, invece, arricchire la dieta di grassi omega-3 (i grassi del pesce) perché, essendo molto insaturi, rendono le membrane cellulari più suscettibili di essere danneggiate dai radicali liberi.