Mission

L’invecchiamento e le malattie legate all’età sono processi complessi, regolati da una rete intricata di meccanismi molecolari ancora solo in piccola parte conosciuti e compresi. È illusorio credere di poter intervenire su questa rete con una o poche sostanze chimiche, che rischiano invece di sregolare un delicato equilibrio.

La Grande Via crede nella possibilità di ridurre il numero delle persone che soffrono di patologie croniche e nella possibilità che sempre più persone giungano a età avanzata senza malattie e la chiave per mantenere e riacquistare la salute è la combinazione di pratiche per coltivare la mente e per nutrire il corpo con cibo sano e esercizio fisico.

Noi crediamo nella possibilità di ridurre il numero delle persone che soffrono di patologie croniche e nella possibilità che sempre più persone giungano a età avanzata senza malattie.
Si può giungere a morire serenamente, da vecchi, senza malattie.

La Grande Via è quindi laboratorio di vita, libertà, bellezza e scelte etiche. È la via della consapevolezza. Consapevolezza che il benessere, la salute fisica e spirituale, la longevità in salute, dipendono dal cibo che mangiamo, dall’esercizio fisico e dall’esercizio della nostra mente.

La consapevolezza ci permetterà, qualora incontrassimo la malattia, di mantenere l’orientamento, di collaborare con chi si prenderà cura di noi senza perdere autonomia e dignità. Le cause delle malattie si nascondono nella nostra vita quotidiana. Le istituzioni sanitarie sono chiamate a rispondere a leggi di mercato che hanno interesse a mantenerci in vita, ma non in salute. Non possiamo, per ora, contare su di loro per ridurre il rischio di ammalarci.

L’alternativa per una longevità in salute è La Grande Via:

la Via del Cibo

il cibo dell’uomo

la Via del Movimento

dell’esercizio fisico e del cambiamento delle abitudini